Tutto è ciclico – Analista Simone Rubessi

Tutto è ciclico – Analista Simone Rubessi

Molto spesso le persone mi chiedono se i cicli funzionano anche sulle azioni o sulle commodity o sugli ETF ecc….

La risposta è ovviamente sì, in quanto ogni mercato è affetto da speculazione programmata delle mani forti che facendo entrare ed uscire enormi quantità di capitali generano i cicli di borsa.

Per mostrarti un esempio prendo l’indicatore di ciclo su A2A su un periodo Intermestrale (da 90 a 105 giorni).

Come puoi vedere l’andamento è molto regolare e rispettato.

Voglio condividere GRATIS una strategia con alcune persone per aiutarle a superare questi scogli con un webinar gratis, mancano 10 posti, iscriviti subito cliccando sul link !!!

https://goo.gl/AYGrZe

In quest’altra immagine scendiamo ad un periodo Mensile.

Qui di seguito ti mostro anche l’indicatore DNA che prevede la futura inversione del ciclo Intermestrale.

Medio periodo FSTEMIB

Nel medio periodo vediamo che ….OMISSIS….

Iscriviti GRATIS al webinar CLICCANDO IL LINK SOTTOSTANTE, non perdere tempo, i posti sono limitati.

https://goo.gl/AYGrZe

DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tecnica espressi all’interno del presente articolo sono semplici pareri personali dell’autore, con esclusiva finalità educativa e didattica, il suo contenuto non costituisce alcuna forma di consulenza o “raccomandazione di investimento” o “incentivo all’investimento” né in forma esplicita che implicita. Nulla di quanto riportato ha lo scopo di prestare consigli operativi personalizzati, di acquisto e/o vendita, nè raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online ed alla sua situazione finanziaria. L’autore del presente articolo avvisa che quanto scritto o previsto è un semplice punto di vista personale e non deve assolutamente essere considerato attendibile o adatto per possibili guadagni futuri.  Chiunque utilizzi queste informazioni per scopi diversi da quelli didattici lo fa esclusivamente di propria iniziativa e sotto la propria esclusiva responsabilità.

Annunci

Tutti vogliono fare trading ma nessuno fà queste cose 

Tutti vogliono fare trading ma nessuno fà queste cose 

Ho notato che la maggior parte dei trader che non riescono ad essere profittevoli hanno un comportamento molto simile e diametralmente opposto a chi ad oggi riesce a fare profitti.

Quello che non fanno e che i top trader invece fanno costantemente sono:

-Non spendono soldi in formazioni ma cercano di accaparrarsi qualche soffiata qua e là sul web;

-Non fissano delle regole operative che eviterebbero l’emozionalità operativa che porta solo “scoppole”

-Sono spesso sovraesposti in relazione al capitale, ovvero non hanno un capitale adeguato per l’operatività che fanno, ne consegue che poche operazioni sbagliate azzerano il conto.

Mentre tutti i trader che oggi fanno soldi sui mercati hanno speso e continuano a spendere soldi in formazione, hanno delle regole operative che contemplano un calcolo preciso del ritorno sul rischio e le seguono in maniera ferrea.

Voglio condividere GRATIS una strategia con alcune persone per aiutarle a superare questi scogli con un webinar gratis, mancano 10 posti, iscriviti subito cliccando sul link !!!

https://goo.gl/AYGrZe

Analisi lungo periodo Hang Seng

Nell’immagine propongo l’indicatore Battleplan sull’Hang Seng. Dal rialzo sembrerebbe in partenza un nuovo ciclo Biennale che secondo il Battleplan non dovrebbe partire fino al minimo.

La trend se venisse rotta certificherebbe la partenza del Biennale.

I prezzi sul minimo hanno toccato le bande inferiori a questo punto il target diventa la Banda superiore.

Medio periodo FSTEMIB

Nel medio periodo vediamo che ….OMISSIS…

Iscriviti GRATIS al webinar CLICCANDO IL LINK SOTTOSTANTE, non perdere tempo, i posti sono limitati.

https://goo.gl/AYGrZe

DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tecnica espressi all’interno del presente articolo sono semplici pareri personali dell’autore, con esclusiva finalità educativa e didattica, il suo contenuto non costituisce alcuna forma di consulenza o “raccomandazione di investimento” o “incentivo all’investimento” né in forma esplicita che implicita. Nulla di quanto riportato ha lo scopo di prestare consigli operativi personalizzati, di acquisto e/o vendita, nè raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online ed alla sua situazione finanziaria. L’autore del presente articolo avvisa che quanto scritto o previsto è un semplice punto di vista personale e non deve assolutamente essere considerato attendibile o adatto per possibili guadagni futuri.  Chiunque utilizzi queste informazioni per scopi diversi da quelli didattici lo fa esclusivamente di propria iniziativa e sotto la propria esclusiva responsabilità.

Come usare il Vix nel trading

IL VIX

L’indice VIX stima la volatilità implicita delle opzioni sullo S&P 500, offrendo una previsione della variabilità del mercato azionario nei successivi 30 giorni.

Inizialmente il paniere di opzioni di riferimento era solo di otto call e put sullo S&P 100, nel 1993. Dal 2003 ha preso come riferimento l’indice maggiore e un maggior numero di opzioni, così da descrivere con più efficacia le aspettative degli investitori sulla volatilità futura del mercato. Tradotto è un indice di volatilità che normalmente è inverso ai prezzi degli indici in quanto più la volatilità è considerata alta e più gli investitori non sono propensi ad investire.

Iscriviti GRATIS al webinar CLICCANDO IL LINK SOTTOSTANTE, non perdere tempo, i posti sono limitati.

https://goo.gl/AYGrZe

Medio periodo FSTEMIB

Nonostante tutto sembri essere …..OMISSIS….

Iscriviti GRATIS al webinar CLICCANDO IL LINK SOTTOSTANTE, non perdere tempo, i posti sono limitati.

https://goo.gl/AYGrZe


Per informazioni sull’articolo di Rating&Consulting inviare un’email a:
info@ratingconsulting.com


PERCORSO TECNICO CICLICO PREDITTIVO, ANALISI VISIVA DEL BATTLEPLAN E UTILIZZO DEGLI INDICATORI CICLICI

Per informazioni e iscrizioni:
Ing. Francesco Filippi 349 466 18 24
ilrespirodelgrafico@tiscali.it 

Il debito pubblico è la ricchezza dei cittadini

Il debito pubblico è la ricchezza dei cittadini

Con il titolo che ho scritto magari molti arricceranno il naso ma è così. Mi spiego meglio, nell’immaginario comune il debito pubblico è visto come quel mostro da abbattere o da azzerare. Queste favole sono messe in testa ai meno informati per fargli andare giù le riforme restrittive che la politica attua a danno dei cittadini e fatte passare come una cosa necessaria.

Questo pseudo-mostro in realtà in uno stato è necessario che ci sia, poichè il debito che uno stato crea lo tramuta in servizi e surplus per i cittadini attraverso la spesa pubblica.

Se la sovranità monetaria è in capo allo stato questo è molto lineare e comprensibile. Quando diventa un problema il debito pubblico? Lo diventa quando la sovranità monetaria viene ceduta, a quel punto sul proprio debito pubblico uno stato deve pagare interessi, dato che il debito non è più suo, quindi ci deve pagare gli interessi. Talvolta non solo viene ceduto il debito ma vengono firmati trattati in cui bisogna mantenere un rapporto deficit pil basso, in questo caso il problema si ingrandisce. Si ingrandisce perchè non solo lo stato cedente il debito dovrebbe pagare per immettere liquidità nell’economia, ma non potrebbe nemmeno immetterne in quantità sufficiente liquidità sul mercato per far ripartire l’economia. Il tutto per non sforare il rapporto deficit pil precedentemente enunciato.

Chi asserisce altro non è che una persona che si è bevuto quello che i telegiornali dicono per giustificare le scempiaggini della nostra politica.

Il debito visto come precedentemente spiegato è ovvio per chiunque sà leggere un bilancio in cui un debito da una parte genera passività (debito pubblico), dall’altra genera un’attività (benessere dei cittadini).

Impoverire i cittadini cercando disperatamente di pagare gli interessi del debito sempre maggiori senza poter attuare politiche espansive è un suicidio lento che prima o poi ……

Vi basta considerare che nel 1980 il risparmio dei cittadini era il 25% del reddito mentre ad oggi si aggira intorno al 2% con tutte le conseguenze che ne sono derivate.

Iscriviti GRATIS al webinar CLICCANDO IL LINK SOTTOSTANTE, non perdere tempo, i posti sono limitati.

https://goo.gl/AYGrZe

debito

Analisi lungo periodo FTSEMIB

Nell’immagine propongo l’indicatore Battleplan di lungo periodo sul nostro Indice Futures. Dal rialzo sembrerebbe in partenza un nuovo ciclo Biennale ma come dico sempre è importantissimo che anche i fondamentali siano allineati, ma in questo caso non vedo un’adeguata accumulazione e volumi sufficienti, quindi io non opererei poichè potrebbe arrivare una supposta che poi fa male.

11

In questo caso vediamo che i volumi sono bassissimi, non ho mai visto partire un ciclo di lungo con così bassi volumi, “gatta ci cova”

12

Medio periodo FSTEMIB

Nel medio periodo il T+1 sembra …OMISSIS…

14

Iscriviti GRATIS al webinar CLICCANDO IL LINK SOTTOSTANTE, non perdere tempo, i posti sono limitati.

https://goo.gl/AYGrZe

DISCLAIMER :

Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tecnica espressi all’interno del presente articolo sono semplici pareri personali dell’autore, con esclusiva finalità educativa e didattica, il suo contenuto non costituisce alcuna forma di consulenza o “raccomandazione di investimento” o “incentivo all’investimento” né in forma esplicita che implicita. Nulla di quanto riportato ha lo scopo di prestare consigli operativi personalizzati, di acquisto e/o vendita, nè raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online ed alla sua situazione finanziaria. L’autore del presente articolo avvisa che quanto scritto o previsto è un semplice punto di vista personale e non deve assolutamente essere considerato attendibile o adatto per possibili guadagni futuri.  Chiunque utilizzi queste informazioni per scopi diversi da quelli didattici lo fa esclusivamente di propria iniziativa e sotto la propria esclusiva responsabilità.  

In borsa i polli vedono lucciole per lanterne.

In borsa i polli vedono lucciole per lanterne.

In borsa i polli (coloro che perdono soldi) vedono lucciole per lanterne, ovvero si bevono ciò che le mani forti vogliono fargli vedere.

Per farvi un esempio molto attuale, considerate il crollo di un indice. Un pollo lo assocerebbe ad magari ad una notizia o cose di questo tipo, ignorando il fatto che le mani forti (quelli che controllano i mercati) utilizzano anche le notizie per speculare.

Come anche il rating, il quale è puramente soggettivo e le principali agenzie mondiali che lo decidono sono controllate dai maggiori fondi finanziari, il cui obiettivo non è certo salvare i soldi dei risparmiatori. Anche un bambino capirebbe che le valutazioni saranno,per non dire altro, alterate in modo da far andare il mercato nella direzione in cui loro sono esposti.

Quindi il migliore consiglio che posso darvi è quello di capire con che logiche i big speculano, e da lì capirete come seguirli e fare soldi.

Lo spiegherò in un webinar GRATUITO, iscriviti CLICCANDO su questo LINK. Mancano 6 posti, AFFRETTATI !!!! https://goo.gl/AYGrZe

pollo.png

Analisi lungo periodo S&P500

Nell’immagine propongo l’indicatore Battleplan Ventennale dell’Indice S&P500, Attualmente sembrerebbe in partenza il nuovo ciclo Annuale, il quale potrebbe essere un ciclo lingua per la partenza del secondo Decennale.

Trovo molto improbabile che parta un ciclo così lungo senza accumulazione.

11

Dopo il tocco delle Bande inferiori il target dovrebbe essere la Banda superiore.

12

Medio periodo FSTEMIB

La situazione rispetto a ieri non varia, ovvero il ciclo ….OMISSIS….

14

Vorresti una strategia GRATIS? CLICCA PER ACCEDERE AL WEBINAR GRATUITO

https://goo.gl/AYGrZe

DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tecnica espressi all’interno del presente articolo sono semplici pareri personali dell’autore, con esclusiva finalità educativa e didattica, il suo contenuto non costituisce alcuna forma di consulenza o “raccomandazione di investimento” o “incentivo all’investimento” né in forma esplicita che implicita. Nulla di quanto riportato ha lo scopo di prestare consigli operativi personalizzati, di acquisto e/o vendita, nè raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online ed alla sua situazione finanziaria. L’autore del presente articolo avvisa che quanto scritto o previsto è un semplice punto di vista personale e non deve assolutamente essere considerato attendibile o adatto per possibili guadagni futuri.  Chiunque utilizzi queste informazioni per scopi diversi da quelli didattici lo fa esclusivamente di propria iniziativa e sotto la propria esclusiva responsabilità.

Ti piacerebbe imparare la miglior strategia di trading esistente?

Ti piacerebbe imparare la miglior strategia di trading esistente? – Analista Simone Rubessi

Ti sembrerà strano ma abbiamo deciso di condividere la nostra migliore strategia GRATUITAMENTE in un webinar solo con poche persone, la strategia è una delle migliori sul mercato, studiata e testata accuratamente per anni. Oggi hai la possibilità di poter accedere Gratis ma i posti stanno per finire.

Oltre a spiegarti la strategia ti farò vedere delle operazione a mercati aperti

Iscriviti gratuitamente CLICCANDO su questo LINK. I posti sono limitati, AFFRETTATI !!!!

https://goo.gl/AYGrZe

Analisi lungo periodo futures Brent

Nell’immagine presento l’indicatore di ciclo Biennale sulla commodity Brent, il quale si presenta ampiamente ribassista anche se attualmente vediamo una ripartenza importante.

Scendiamo nel dettaglio per capire fino a dove arriverà il rimbalzo.

In quest’altra immagine puoi vedere che l’indicatore di ciclo Annuale che sembra essere entrato nella sua fase di massimo.

Anche se il ciclo Annuale è in partenza il relativo massimo non dovrebbe superare il massimo precedente, in quanto il massimo precedente è il massimo del Biennale, pertanto il rimbalzo in corso non dovrebbe rompere la media mobile Biennale (linea trattegiata grossa).

Medio periodo FSTEMIB

Nel medio periodo vediamo che il ciclo T+1 sembra ….OMISSIS….

Vorresti una strategia GRATIS? CLICCA PER ACCEDERE AL WEBINAR GRATUITO

https://goo.gl/AYGrZe

DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tecnica espressi all’interno del presente articolo sono semplici pareri personali dell’autore, con esclusiva finalità educativa e didattica, il suo contenuto non costituisce alcuna forma di consulenza o “raccomandazione di investimento” o “incentivo all’investimento” né in forma esplicita che implicita. Nulla di quanto riportato ha lo scopo di prestare consigli operativi personalizzati, di acquisto e/o vendita, nè raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online ed alla sua situazione finanziaria. L’autore del presente articolo avvisa che quanto scritto o previsto è un semplice punto di vista personale e non deve assolutamente essere considerato attendibile o adatto per possibili guadagni futuri.  Chiunque utilizzi queste informazioni per scopi diversi da quelli didattici lo fa esclusivamente di propria iniziativa e sotto la propria esclusiva responsabilità.

L’economia non è un’opinione – Analista Simone Rubessi

L’economia non è un’opinione – Analista Simone Rubessi

Hai capito bene, l’economia non è un’opinione, bensì una scienza e come scienza presenta dei risultati certi non opinabili, esattamente come la matematica. Tutti i dibattici politici sull’economia, crisi ecc..  non hanno nessun fondamento se non prendere voti, in quanto ognuno elenca gli errori dell’altro.

Ad oggi sembra impossibile uscire dalla crisi ed il debito pubblico cresce ma in realtà sono tutte storielle da bar, la formula esatta esiste ma a qualcuno di molto importante probabilmente può dar fastidio perchè probabilmente specula sulla nostra situazione. Posso dire con assoluta certezza che questi concetti sono alla base di qualsiasi strategia, di trading come anche d’investimento.

Voglio invitarti a partecipare (solo se sarai tra i primi fortunati a trovare posto) a partecipare ad un webinar gratuito in cui spiego la migliore strategia operativa, sia per il trading che per gli investimenti.

Clicca per prenotare il tuo posto Gratis: https://goo.gl/AYGrZe

Analisi Lungo periodo FTSEMIB

Nell’immagine sottostante è riportato il Battleplan Biennale del FTSEMIB, come puoi vedere dovremmo essere sull’ultimo Intermestrale del Biennale in corso.

I prezzi sono sulla media mobile ciclica del Biennale.

11

Nell’immagine l’indicatore di ciclo e le relative medie mobili, la velocità sembra convergere verso l’asse dello zero ma i volumi per una nuova partenza sono molto bassi(cerchio blu in basso).

12

Medio periodo FSTEMIB

I prezzi sembrano essere nei dintorni del massimo del ciclo Mensile, la velocità ha appena oltrepassato l’asse dello zero, non si è ancora verificata una rottura ma.dovremmo esserci.

14

Vorresti una strategia GRATIS? CLICCA PER ACCEDERE AL WEBINAR GRATUITO

https://goo.gl/AYGrZe

DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tecnica espressi all’interno del presente articolo sono semplici pareri personali dell’autore, con esclusiva finalità educativa e didattica, il suo contenuto non costituisce alcuna forma di consulenza o “raccomandazione di investimento” o “incentivo all’investimento” né in forma esplicita che implicita. Nulla di quanto riportato ha lo scopo di prestare consigli operativi personalizzati, di acquisto e/o vendita, nè raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online ed alla sua situazione finanziaria. L’autore del presente articolo avvisa che quanto scritto o previsto è un semplice punto di vista personale e non deve assolutamente essere considerato attendibile o adatto per possibili guadagni futuri.  Chiunque utilizzi queste informazioni per scopi diversi da quelli didattici lo fa esclusivamente di propria iniziativa e sotto la propria esclusiva responsabilità.

 

Cosa causa lo spread

Cosa causa lo spread

Tutti parlano di spread in finanza ma non tutti sanno che cos’è, ma soprattutto  per quale motivo il suo andamento condiziona così strettamente i prezzi di Borsa. I media da sempre ne parlano spiegando semplicemente  che corrisponde alla differenza dei tassi a lungo termine tra Italia e Germania , senza spiegare però l’influenza che tale differenza esercita  sull’andamento dell’economica , e di conseguenza sui prezzi di Borsa. Oggi cercherò di semplificare questa spiegazione al massimo, elencando per ordine di importanza i motivi di tale correlazione che, al salire dello spread fa scendere i prezzi di borsa e viceversa.

Se i tassi italiani aumentano rispetto a quelli Tedeschi, ne consegue che :

–  le società italiane pagano maggiori interessi passivi sui debiti, subendo da parte delle banche rialzi immediati, ciò diminuisce gli utili;

– lo stato italiano paga più interessi passivi sulle nuove emissioni di titoli ed aumenterà il proprio deficit;

– le nuove emissioni di obbligazioni da parte delle società private, avvengono a costi più elevati;

– aumenta il rischio default dello stato Italiano;

– aumenta il rischio sulle banche Italiane  che possiedono parecchi titoli di stato in portafoglio;

Ovviamente ci sono molto altri motivi, a più ampio raggio, ma per sintetizzare al massimo posso affermare che questi sono i motivi principali, che riducono gli utili ed aumentano i rischi alle aziende oltre che al  bilancio dello stato. Di conseguenza gli investitori riducono le esposizioni o addirittura escono dal mercato di Borsa istantaneamente, questo fa diminuire i prezzi di Borsa. Esiste un indicatore che traduce tutto questo in operatività…..

Partecipa al nostro webinar gratuito con una strategia in regalo, applicabile fin da subito. CLICCA QUI PER ACCEDERE: https://goo.gl/AYGrZe

spread.png

Analisi Hang Seng

Il Battleplan Ventennale mostra che siamo molto vicini alla fine del primo ciclo Decennale, l’indicatore di ciclo Annuale fusion sembra in fase di partenza anche se mi aspetto un’accumulazione adeguata.

11

Dopo il tocco della banda Biennale inferiore i prezzi hanno rimbalzato ma prima di una nuova partenza dovremmo vedere un tocco sulla banda del ciclo Quinquennale.

12

Vorresti una strategia GRATIS? CLICCA PER ACCEDERE AI VIDEO GRATUITI

https://goo.gl/AYGrZe

DISCLAIMER :

Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tecnica espressi all’interno del presente articolo sono semplici pareri personali dell’autore, con esclusiva finalità educativa e didattica, il suo contenuto non costituisce alcuna forma di consulenza o “raccomandazione di investimento” o “incentivo all’investimento” né in forma esplicita che implicita. Nulla di quanto riportato ha lo scopo di prestare consigli operativi personalizzati, di acquisto e/o vendita, né raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online ed alla sua situazione finanziaria. L’autore del presente articolo avvisa che quanto scritto o previsto è un semplice punto di vista personale e non deve assolutamente essere considerato attendibile o adatto per possibili guadagni futuri.  Chiunque utilizzi queste informazioni per scopi diversi da quelli didattici lo fa esclusivamente di propria iniziativa e sotto la propria esclusiva responsabilità

L’analisi dei volumi attraverso il volume profile

Buongiorno, quest’oggi vorrei parlarvi dei volumi in borsa. I volumi sono uno dei fondamentali più efficaci nel trading, in quanto non possono essere manipolati dalle mani forti, a differenza dei prezzi. Nonostante questo molte persone non li usano nelle loro analisi; nell’operatività di Top Trading Academy non possono mancare benchè non siano un prerequisito per fare profitto.

Detto questo voglio spiegarvi come noi li utilizziamo in modo da darvi una chiave di lettura alternativa alla vostra se già li utilizzate nel vostro trading o del  tutto nuova se non li usate proprio.

Nell’immagine potete vedere il Volume Profile, lo strumento che usiamo per analizzare i volumi, il quale indica:

  1. La quantità di volumi per il periodo indicato su ogni livello di prezzo,
  2. I contratti sell e buy,
  3. Il POC( linea rosa) che mostra il livello dove ci sono state il maggior numero di contrattazioni.

Questo strumento quando lo utilizziamo, lo settiamo su base ciclica in relazione al ciclo che vogliamo tradare.

Come potete vedere in assenza di volumi i prezzi invertono, un’altra informazione importantissima è che il Poc ci mostra a che livello operano le mani forti sul mercato, nello specifico prima di un’inversione ribassista il Poc sarà nella parte alta del Volume profile(cerchi Blu in figura) e viceversa. Se una tendenza inverte senza un Poc nella posizione giusta quella sarà una tendenza molto debole e instabile.

Partecipa al nostro percorso formativo gratuito con una strategia in regalo, applicabile fin da subito. CLICCA QUI PER ACCEDERE: https://goo.gl/TB3j3V

volume profile

Medio periodo FSTEMIB

I prezzi sul nostro indice italiano sono giunti ad un punto critico….OMISSIS…..

14

Vorresti una strategia GRATIS? CLICCA PER ACCEDERE AI VIDEO GRATUITI

https://goo.gl/TB3j3V

DISCLAIMER :

Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tecnica espressi all’interno del presente articolo sono semplici pareri personali dell’autore, con esclusiva finalità educativa e didattica, il suo contenuto non costituisce alcuna forma di consulenza o “raccomandazione di investimento” o “incentivo all’investimento” né in forma esplicita che implicita. Nulla di quanto riportato ha lo scopo di prestare consigli operativi personalizzati, di acquisto e/o vendita, né raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online ed alla sua situazione finanziaria. L’autore del presente articolo avvisa che quanto scritto o previsto è un semplice punto di vista personale e non deve assolutamente essere considerato attendibile o adatto per possibili guadagni futuri.  Chiunque utilizzi queste informazioni per scopi diversi da quelli didattici lo fa esclusivamente di propria iniziativa e sotto la propria esclusiva responsabilità

La potenza del DNA

La potenza del DNA

Molto spesso parlo del Dna come indicatore bomba e dell’analisi ciclica come analisi veramente efficace.

In merito a questo voglio mostrarti il Dna partendo da un periodo di lunghissimo periodo fino ad arrivare ad un ciclo più breve.

Parto da un periodo molto lungo poichè noto che ultimamente molti stanno perdendo la bussola ciclica.

Le future immagini sono relative all’FTSEMIB.

In Questa immagine ti mostro l’indicatore DNA Ventennale suddiviso in cicli Quinquennali, attualmente dovremmo essere sulla fine del primo Biennale del secondo ciclo Economico, il minimo dovrebbe essere intorno a maggio.

Iscriviti gratuitamente CLICCANDO su questo LINK. I posti sono limitati, AFFRETTATI !!!!

https://goo.gl/AYGrZe

11.png

Nell’immagine seguente vediamo il DNA del ciclo Economico che evidenzia in fase con l’immagine precedente di essere nei pressi del minimo del primo Biennale del ciclo Economico in corso.

Il fatto di essere nei dintorni cicli così lunghi non significa che a giorni dovrebbe partire una tendenza rialzista ma è necessaria un’adeguata accumulazione comprese di lingue proporzionate.

13.png

Medio periodo FSTEMIB

Nella giornata di ieri i prezzi hanno lateralizzato, dovremmo essere agli sgoccioli del ritracciamento che vedremo dove arriverà.

14.png

Vorresti una strategia GRATIS? CLICCA PER PARTECIPARE AL WEBINAR GRATUITO

https://goo.gl/AYGrZe

DISCLAIMER :

Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tecnica espressi all’interno del presente articolo sono semplici pareri personali dell’autore, con esclusiva finalità educativa e didattica, il suo contenuto non costituisce alcuna forma di consulenza o “raccomandazione di investimento” o “incentivo all’investimento” né in forma esplicita che implicita. Nulla di quanto riportato ha lo scopo di prestare consigli operativi personalizzati, di acquisto e/o vendita, né raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online ed alla sua situazione finanziaria. L’autore del presente articolo avvisa che quanto scritto o previsto è un semplice punto di vista personale e non deve assolutamente essere considerato attendibile o adatto per possibili guadagni futuri.  Chiunque utilizzi queste informazioni per scopi diversi da quelli didattici lo fa esclusivamente di propria iniziativa e sotto la propria esclusiva responsabilità