[ WEBINAR ] Arriva una nuova strategia targata Top-TradingAcademy

[ WEBINAR ] Arriva una nuova strategia targata Top-TradingAcademy

Venerdì 20/07/2018 abbiamo deciso di condividere gratuitamente una nuova strategia gratuita ma non per questo di poco valore o poco profittevole. Si basa sulle Bande di migliorino, sono l’evoluzione delle bande di bollinger che settate ciclicamente ed utilizzate contemporaneamente su vari cicli offre la possibilità di individuare punti di svolta molto evidenti, QUASI inequivocabili (immagine sottostante).

Iscriviti GRATIS al webinar CLICCANDO IL LINK SOTTOSTANTE, non perdere tempo, i posti sono limitati.

https://goo.gl/AYGrZe

webinarband.png

Analisi S&P500 Ventennale

Sono un po’ di giorni che non mostro l’aggiornamento sull’S&P500 nel lunghissimo periodo. Il Battleplan Ventennale in figura è una rappresentazione dell’andamento dei prezzi per tutto il periodo. A livello temporale dovremmo essere arrivati nei pressi del massimo del primo ciclo Decennale del Ventennale in corso.

Il sesto ed ultimo decennale sembra per invertire la sua tendenza, in quanto sta per rompere l’asse dello zero.

11

Le bande di lungo periodo sono in fase perfetta con con la visione precedente, dato che in corrispondenza del massimo i prezzi hanno toccato tutte e tre le bande. Questo concetto verrà spiegato nel dettaglio nel webinar GRATIS.

NON MANCARE ( SPIEGO ANCHE UNA STRATEGIA OPERATIVA ) !!! CLICCA SUL LINK E PRENOTA IL TUO POSTO  https://goo.gl/AYGrZe

12.png

Medio periodo FTSEMIB

Nel medio periodo sul nostro indice siamo in una fase di …OMISSIS….

14.png

Non perderti il webinar che ti darà una strategia pronta all’uso.

CICCA QUI PER ISCRIVERTI : https://goo.gl/AYGrZe

DISCLAIMER :

Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tecnica espressi all’interno del presente articolo sono semplici pareri personali dell’autore, con esclusiva finalità educativa e didattica, il suo contenuto non costituisce alcuna forma di consulenza o “raccomandazione di investimento” o “incentivo all’investimento” né in forma esplicita che implicita. Nulla di quanto riportato ha lo scopo di prestare consigli operativi personalizzati, di acquisto e/o vendita, nè raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online ed alla sua situazione finanziaria. L’autore del presente articolo avvisa che quanto scritto o previsto è un semplice punto di vista personale e non deve assolutamente essere considerato attendibile o adatto per possibili guadagni futuri.  Chiunque utilizzi queste informazioni per scopi diversi da quelli didattici lo fa esclusivamente di propria iniziativa e sotto la propria esclusiva responsabilità. 

Annunci

Primo principio dell’ Economia

Primo principio dell’ Economia

La borsa si basa fondamentalmente sulle variabili economiche in gioco, una delle equazioni basilari che non tutti sanno è la seguente: Pil= M*V in cui M è la massa monetaria e V è la velocità di transazione della moneta nell’economia. V da un anno all’altro è praticamente costante, se ne deduce che l’economia varia in gran parte della quantità di moneta presente in un’economia.

Chi decide l’ammontare di M in un economia? Ovviamente le Banche che essendo private dal 1992 non permettono ai governi di decidere di poter gestire la moneta nel proprio paese.

Non ci rendiamo conto che stiamo lasciano in mano il nostro futuro a poche persone che controllano i Pil degli stati attraverso la quantità di moneta.

Capite ora il perchè i mercati sono manipolati? Ed il perchè le borse si muovono in base a queste manipolazioni?

Partecipa al nostro percorso formativo gratuito con una strategia in regalo, applicabile fin da subito. CLICCA QUI PER ACCEDERE: https://goo.gl/TB3j3V

PIL.png

Analisi Eurostoxx Biennale

Nell’immagine sottostante mostro il Battleplan Biennale dell’Eurostoxx, il Battleplan sezionail ciclo interessato in tanti sottocicli in modo da poter individuare i massimi e minimi dei sottocicli.

In basso invece è presente l’indicatore di ciclo Intermestrale. Guardando questi due indicatori sembrerebbe mancare un’Intermestrale al temine del ciclo Biennale.

11.png

L’indicatore Biennale in figura mostra ancora ribasso ma i prezzi e le medie mobili sono ancora laterali, i volumi dovrebbero incrementare sopra alla media perchè i prezzi scendano in modo consistente.

12

Medio periodo FTSEMIB

I prezzi ieri non hanno fatto vedere movimenti importanti ma una cosa degna di nota è …OMISSIS…

14

Approfitta del nuovo percorso formativo GRATUITO formato da una serie di video che ti spigheranno come poter imparare una strategia che potrai applicare subito dopo.

CICCA QUI PER ACCEDERE : https://goo.gl/TB3j3V

DISCLAIMER :

Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tecnica espressi all’interno del presente articolo sono semplici pareri personali dell’autore, con esclusiva finalità educativa e didattica, il suo contenuto non costituisce alcuna forma di consulenza o “raccomandazione di investimento” o “incentivo all’investimento” né in forma esplicita che implicita. Nulla di quanto riportato ha lo scopo di prestare consigli operativi personalizzati, di acquisto e/o vendita, nè raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online ed alla sua situazione finanziaria. L’autore del presente articolo avvisa che quanto scritto o previsto è un semplice punto di vista personale e non deve assolutamente essere considerato attendibile o adatto per possibili guadagni futuri.  Chiunque utilizzi queste informazioni per scopi diversi da quelli didattici lo fa esclusivamente di propria iniziativa e sotto la propria esclusiva responsabilità. 

Analisi Gold lungo periodo

Analisi Gold lungo periodo

L’analisi di oggi avrà come oggetto un futures che tutti conosciamo come bene rifugio per eccellenza, il Gold. Per analizzarlo ho preso delle immagini dal nostro sito in cui abbiamo programmato tutti i nostri indicatori, in modo da rendere i nostri utenti di fare le proprie analisi autonomamente.

Nella prima immagine vediamo l’indicatore di ciclo Biennale che sembra aver girato da poco al ribasso la sua tendenza, lo capisco dal fatto che la velocità (linea tratteggiata) ha l’asse dello zero al ribasso.

Per chi non lo sapesse la linea tratteggiata mi indica se il ciclo è rialzista o ribassista.

Se la linea è sopra l’asse dello zero il ciclo è nella sua fase di rialzo e viceversa.

Un’ulteriore informazione che possiamo carpire dall’immagine è che il corrispondenza del puntatore (22/12/2015) è iniziato un ciclo Economico, il quale dovrebbe aver fatto il suo massimo sul secondo Biennale (ciclo attuale).

Partecipa al nostro percorso formativo gratuito con una strategia in regalo, applicabile fin da subito. CLICCA QUI PER ACCEDERE: https://goo.gl/TB3j3V

11.png

Continuando la nostra analisi espongo i canali del ciclo Annuale, anch’esse sono perfettamente in fase con quanto mostrato fino ad ora. Il ciclo dovrebbe aver evidenziato il suo massimo in corrispondenza del cerchio nero prima dell’inversione.

12.png

Espongo in questa immagine le medie mobili del ciclo Economico. Come vediamo sia la media mobile Quinquennale (ciclo Economico) che la media mobile del ciclo Biennale sono state rotte al ribasso, confermando le inversioni dei cicli ma sono già arrivare al loro target naturale, la media mobile del ciclo Decennale, la quale non dovrebbe venir rotta al ribasso.

13.png

Medio periodo FTSEMIB

I prezzi nella giornata di venerdì hanno continuato a lateralizzare, mio avviso ….OMISSIS….

14.png

Approfitta del nuovo percorso formativo GRATUITO formato da una serie di video che ti spigheranno come poter imparare una strategia che potrai applicare subito dopo.

CICCA QUI PER ACCEDERE : https://goo.gl/TB3j3V

DISCLAIMER :

Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tecnica espressi all’interno del presente articolo sono semplici pareri personali dell’autore, con esclusiva finalità educativa e didattica, il suo contenuto non costituisce alcuna forma di consulenza o “raccomandazione di investimento” o “incentivo all’investimento” né in forma esplicita che implicita. Nulla di quanto riportato ha lo scopo di prestare consigli operativi personalizzati, di acquisto e/o vendita, nè raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online ed alla sua situazione finanziaria. L’autore del presente articolo avvisa che quanto scritto o previsto è un semplice punto di vista personale e non deve assolutamente essere considerato attendibile o adatto per possibili guadagni futuri.  Chiunque utilizzi queste informazioni per scopi diversi da quelli didattici lo fa esclusivamente di propria iniziativa e sotto la propria esclusiva responsabilità. 

Trading system o trading discrezionale ?

Trading system o trading discrezionale ?

Trading system o trading discrezionale ?

Oggi vorrei mettere a confronto 2 approcci al Trading opposti, uno è totalmente automatico e l’altro è totalmente discrezionale. Parlandoti per esperienza entrambi se saputi fare correttamente portano a grandi risultati ma vorrei esporre i lati positivi e negativi di entrambi gli approcci.

L’approccio facendo Trading system è un approccio che a mio avviso arriva dopo il discrezionale per diversi motivi:

  1. per creare un TS sono richieste strategie profittevoli altrimenti non ha senso automatizzare.
  2. È necessario imparare a programmare, cosa non facile per chi  non è un informatico
  3. La piattaforma necessaria per crearli tipo Multicharts, l’affitto di un server per poterli far girare hanno un costo di diverse migliaia di euro.

Sono caratteristiche che si adattano ad un trader già esperto che è in possesso di strategie profittevoli.

L’approccio discrezionale puro è immediatamente applicabile ma normalmente i Trader che fanno profitti con questo tipo di analisi hanno alle spalle decine di migliaia di ore di osservazione di grafici.

Poi c’è l’approccio Top-TradingAcademy, il quale è una via di mezzo tra i due, incorporando indicatori automatici da usare discrezionalmente. Questo permette  di non dover imparare a programmare e di non dover passare migliaia di ore davanti allo schermo per vedere i punti di svolta. Basterà osservare il nostro portafoglio di indicatori ciclici simultaneamente avendoli capiti per iniziare questa attività.

Partecipa al nostro percorso formativo gratuito con una strategia in regalo, applicabile fin da subito. CLICCA QUI PER ACCEDERE: https://goo.gl/TB3j3V

webinar1

Analisi lungo periodo sul future DAX

L’analisi di oggi presenterà la visione del futures tedesco sul lungo termine, intendo Annuale e Biennale.

Quest’immagine l’andamento annuale del Dax, rappresentato dall’indicatore Battleplan Annuale (rosso in alto). L’indicatore giallo in basso invece è un indicatore di ciclo, ovvero un indicatore che serve per individuare i cicli di borsa e capire a che punto dello stesso siamo ad oggi.

Attualmente dovremmo essere vicini alla partenza del nuovo ciclo Intermestrale ma dal Battleplan mancherebbe una gamba ribassista.

11.png

L’indicatore di ciclo Biennale è ribassista in quanto ha la velocità girata al ribasso ma i prezzi continuano a distribuire, situazione abbastanza normale considerando l’inversione che dovrebbe esserci.

12.png

Medio periodo FTSEMIB

I prezzi nella giornata di ieri hanno congestionato tra la media mobile T+1 e Mensile, se quest’ultima non dovesse essere rotta ed i prezzi dovessero….OMISSIS….

14.png

Approfitta del nuovo percorso formativo GRATUITO formato da una serie di video che ti spigheranno come poter imparare una strategia che potrai applicare subito dopo.

CICCA QUI PER ACCEDERE : https://goo.gl/TB3j3V

DISCLAIMER :

Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tecnica espressi all’interno del presente articolo sono semplici pareri personali dell’autore, con esclusiva finalità educativa e didattica, il suo contenuto non costituisce alcuna forma di consulenza o “raccomandazione di investimento” o “incentivo all’investimento” né in forma esplicita che implicita. Nulla di quanto riportato ha lo scopo di prestare consigli operativi personalizzati, di acquisto e/o vendita, nè raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online ed alla sua situazione finanziaria. L’autore del presente articolo avvisa che quanto scritto o previsto è un semplice punto di vista personale e non deve assolutamente essere considerato attendibile o adatto per possibili guadagni futuri.  Chiunque utilizzi queste informazioni per scopi diversi da quelli didattici lo fa esclusivamente di propria iniziativa e sotto la propria esclusiva responsabilità. 

Il debito pubblico è la ricchezza dei cittadini

Il debito pubblico è la ricchezza dei cittadini

Con il titolo che ho scritto magari molti arricceranno il naso ma è così. Mi spiego meglio, nell’immaginario comune il debito pubblico è visto come quel mostro da abbattere o da azzerare. Queste favole sono messe in testa ai meno informati per fargli andare giù le riforme restrittive che la politica attua a danno dei cittadini e fatte passare come una cosa necessaria.

Questo pseudo-mostro in realtà in uno stato è necessario che ci sia, poichè il debito che uno stato crea lo tramuta in servizi e surplus per i cittadini attraverso la spesa pubblica.

Se la sovranità monetaria è in capo allo stato questo è molto lineare e comprensibile. Quando diventa un problema il debito pubblico? Lo diventa quando la sovranità monetaria viene ceduta, a quel punto sul proprio debito pubblico uno stato deve pagare interessi, dato che il debito non è più suo, quindi ci deve pagare gli interessi. Talvolta non solo viene ceduto il debito ma vengono firmati trattati in cui bisogna mantenere un rapporto deficit pil basso, in questo caso il problema si ingrandisce. Si ingrandisce perchè non solo lo stato cedente il debito dovrebbe pagare per immettere liquidità nell’economia, ma non potrebbe nemmeno immetterne in quantità sufficiente liquidità sul mercato per far ripartire l’economia. Il tutto per non sforare il rapporto deficit pil precedentemente enunciato.

Chi asserisce altro non è che una persona che si è bevuto quello che i telegiornali dicono per giustificare le scempiaggini della nostra politica.

Il debito visto come precedentemente spiegato è ovvio per chiunque sà leggere un bilancio in cui un debito da una parte genera passività (debito pubblico), dall’altra genera un’attività (benessere dei cittadini).

Impoverire i cittadini cercando disperatamente di pagare gli interessi del debito sempre maggiori senza poter attuare politiche espansive è un suicidio lento che prima o poi ……

Vi basta considerare che nel 1980 il risparmio dei cittadini era il 25% del reddito mentre ad oggi si aggira intorno al 2% con tutte le conseguenze che ne sono derivate.

Partecipa al nostro percorso formativo gratuito con una strategia in regalo, applicabile fin da subito. CLICCA QUI PER ACCEDERE: https://goo.gl/TB3j3V

debito

Analisi lungo periodo Atlantia

Quest’oggi presenterò un’analisi ciclica utilizzando i nostri indicatori ciclici, nell’immagine sottostante potete osservare l’indicatore di ciclo Biennale, il quale presentando la velocità molto sotto l’asse dello zero indica essere nella sua fase di ribasso.  

11.png

In quest’altra immagine analizziamo i canali Annuali che una volta toccati il ciclo inverte, ovviamente in corrispondenza del massimo Biennale abbiamo osservato anche il massimo del ciclo Annuale (cerchio nero in figura).

Quando inverte un ciclo inevitabilmente invertono anche tutti i suoi cicli inferiori.

La velocità del ciclo inferiore (Intermestrale è prossima all’asse dello zero) quindi dovrebbe partire un ciclo Intermestrale fortemente ribassista.

Quale sarà il target di tale ciclo ?

12.png

Il target d’arrivo è ovviamente la media mobile del ciclo superiore evidenziata dal cerchio in figura.

13.png

Medio periodo FTSEMIB

Dopo qualche giorno di distribuzione sul ciclo T+1 il ciclo ha ….OMISSIS…

14.png

Approfitta del nuovo percorso formativo GRATUITO formato da una serie di video che ti spigheranno come poter imparare una strategia che potrai applicare subito dopo.

CICCA QUI PER ACCEDERE : https://goo.gl/TB3j3V

DISCLAIMER :

Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tecnica espressi all’interno del presente articolo sono semplici pareri personali dell’autore, con esclusiva finalità educativa e didattica, il suo contenuto non costituisce alcuna forma di consulenza o “raccomandazione di investimento” o “incentivo all’investimento” né in forma esplicita che implicita. Nulla di quanto riportato ha lo scopo di prestare consigli operativi personalizzati, di acquisto e/o vendita, nè raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online ed alla sua situazione finanziaria. L’autore del presente articolo avvisa che quanto scritto o previsto è un semplice punto di vista personale e non deve assolutamente essere considerato attendibile o adatto per possibili guadagni futuri.  Chiunque utilizzi queste informazioni per scopi diversi da quelli didattici lo fa esclusivamente di propria iniziativa e sotto la propria esclusiva responsabilità. 

Le Fusioni cicliche

Le Fusioni cicliche

I cicli sono periodi d’investimento programmati dalle mani forti in cui investendo e disinvestendo migliaia di contratti riescono a creare domanda e offerta a loro piacimento. Per mani forti si definiscono tutte quelle istituzioni che avendo a disposizione una quantità di denaro talmente elevata da poter muovere i mercati a comando. Per chi non lo sapesse i mercati sono totalmente manipolati, il lavoro dei trader è quello di capire in che modo questi andamenti avvengono ed accodarsi.

Talvolta però questi movimenti regolari hanno delle dilatazioni dovute a forti tendenze, generando le fusioni cicliche che normalmente hanno una durata precisa in base ai cicli coinvolti, facciamo un esempio per farvi capire.

Se dovessero fondersi un ciclo a 4 giorni con un ciclo a 8 giorni il ciclo risultante sarebbe un ciclo dalla durata di (8+4)/2= 6 giorni ovvero la media della durata dei due cicli coinvolti.

Partecipa al nostro percorso formativo gratuito con una strategia in regalo, applicabile fin da subito. CLICCA QUI PER ACCEDERE: https://goo.gl/TB3j3V

trading3.png

Battleplan Biennale sull’Indice FTSEMIB

L’indicatore Battleplan è un indicatore che evidenzia un ciclo con tutti i suoi sottocicli, è molto utile per capire a livello temporale dove ci troviamo nel momento in cui si fa l’analisi. Nell’immagine vediamo che attualmente dovremmo trovarci sull’ultimo ciclo Intermestrale del Biennale in corso.

11.png

In questa immagine vediamo l’indicatore di ciclo Annuale in basso si presenta ribassista, in quanto la sua velocità è sotto l’asse dello zero. I volumi in corrispondenza del massimo hanno delineato un minimo e successivamente un incremento fortissimo, segno che le mani forti sono entrate in gioco

12.png

Medio periodo FTSEMIB

Nel medio periodo sul nostro indice Il ciclo Mensile sembra in fusione con il ciclo ….OMISSIS….

14.png

Approfitta del nuovo percorso formativo GRATUITO formato da una serie di video che ti spigheranno come poter imparare una strategia che potrai applicare subito dopo.

CICCA QUI PER ACCEDERE : https://goo.gl/TB3j3V

DISCLAIMER :

Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tecnica espressi all’interno del presente articolo sono semplici pareri personali dell’autore, con esclusiva finalità educativa e didattica, il suo contenuto non costituisce alcuna forma di consulenza o “raccomandazione di investimento” o “incentivo all’investimento” né in forma esplicita che implicita. Nulla di quanto riportato ha lo scopo di prestare consigli operativi personalizzati, di acquisto e/o vendita, nè raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online ed alla sua situazione finanziaria. L’autore del presente articolo avvisa che quanto scritto o previsto è un semplice punto di vista personale e non deve assolutamente essere considerato attendibile o adatto per possibili guadagni futuri.  Chiunque utilizzi queste informazioni per scopi diversi da quelli didattici lo fa esclusivamente di propria iniziativa e sotto la propria esclusiva responsabilità. 

Le Bande di Migliorino

Le Bande di Migliorino

Le Bande di Migliorino. Questo indicatore è uno strumento molto utile nel trading sia nel breve che nel lungo periodo, molti di voi conosceranno le Bande di Bollinger che non sono altro che un antenato delle Bande di Migliorino. Queste ultime nel trading sono fondamentali in quanto settate correttamente a livello ciclico ci indicano quando una tendenza è arrivata al suo target e di li a poco dovrebbe invertire la sua tendenza. Nell’immagine è facile notare come al tocco della banda i prezzi invertono (cerchi neri in figura), Le Bande le si possono utilizzare in moltissime strategie di trading.

Vuoi sapere come ?

Partecipa al nostro percorso formativo gratuito con una strategia in regalo, applicabile fin da subito. CLICCA QUI PER ACCEDERE: https://goo.gl/TB3j3V

10.png

Battleplan Ventennale sull’Hang Seng

L’indicatore Battleplan Ventennale (rosso in alto) ci mostra l’andamento dei prezzi a livello ciclico, dopo aver fatto un massimo in corrispondenza del cerchio blu i prezzi (come dovrebbero) stanno iniziando a scendere. La velocità dell’indicatore Biennale in basso è molto bassa indicando un forte fase ribassista.

11.png

Torniamo al medio periodo sul nostro indice.

I prezzi nella giornata di ieri hanno lateralizzato, infatti dovremmo trovarci di fronte ad una distribuzione ….OMISSIS…

14

Approfitta del nuovo percorso formativo GRATUITO formato da una serie di video che ti spigheranno come poter imparare una strategia che potrai applicare subito dopo.

CICCA QUI PER ACCEDERE : https://goo.gl/TB3j3V

DISCLAIMER :

Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tecnica espressi all’interno del presente articolo sono semplici pareri personali dell’autore, con esclusiva finalità educativa e didattica, il suo contenuto non costituisce alcuna forma di consulenza o “raccomandazione di investimento” o “incentivo all’investimento” né in forma esplicita che implicita. Nulla di quanto riportato ha lo scopo di prestare consigli operativi personalizzati, di acquisto e/o vendita, nè raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online ed alla sua situazione finanziaria. L’autore del presente articolo avvisa che quanto scritto o previsto è un semplice punto di vista personale e non deve assolutamente essere considerato attendibile o adatto per possibili guadagni futuri.  Chiunque utilizzi queste informazioni per scopi diversi da quelli didattici lo fa esclusivamente di propria iniziativa e sotto la propria esclusiva responsabilità. 

L’indicatore prezzi per volumi

L’indicatore prezzi per volumi – Analista Simone Rubessi

Vi piacerebbe sapere se i trend rialzisti o ribassisti sono accompagnati da volumi importanti ? Da oggi è possibile con l’indicatore dei prezzi per volumi. Nell’immagine si nota un indicatore che è l’indicatore dei prezzi per volumi e la sua media mobile, la cui rottura indica che un trend è supportato da un fondamentale forte come può essere questo. Non esiste che una tendenza forte non venga supportata da volumi importanti. Attualmente abbiamo avuto una rottura della media mobile annuale da parte dell’indicatore, questo significherebbe che dovremmo essere prossimi ad un ribasso sull’annuale.

Vi consiglio di dare sempre uno sguardo ai fondamentali

Partecipa al nostro percorso formativo gratuito con una strategia in regalo, applicabile fin da subito. CLICCA QUI PER ACCEDERE: https://goo.gl/TB3j3V

10.png

Battleplan Biennale sull’Eurostoxx

L’indicatore Battleplan (rosso in alto) è ben aderente all’andamento dei prezzi, attualmente ci troviamo sull’ultima parte, in particolare dovremmo essere sul penultimo ciclo Intermestrale (indicatore giallo in basso).

12.png

L’indicatore di ciclo Annuale è ribassista in quanto la sua velocità è sotto l’asse dello zero e le medie mobili si stanno per incrociare al ribasso confermando l’inversione di tendenza.

12.png

Torniamo al medio periodo sul nostro indice.

Nella giornata di venerdì abbiamo assistito ad una lateralizzazione dei prezzi, facendo pensare ad una ….OMISSIS….

14.png

Approfitta del nuovo percorso formativo GRATUITO formato da una serie di video che ti spigheranno come poter imparare una strategia che potrai applicare subito dopo.

CICCA QUI PER ACCEDERE : https://goo.gl/TB3j3V

DISCLAIMER :

Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tecnica espressi all’interno del presente articolo sono semplici pareri personali dell’autore, con esclusiva finalità educativa e didattica, il suo contenuto non costituisce alcuna forma di consulenza o “raccomandazione di investimento” o “incentivo all’investimento” né in forma esplicita che implicita. Nulla di quanto riportato ha lo scopo di prestare consigli operativi personalizzati, di acquisto e/o vendita, nè raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online ed alla sua situazione finanziaria. L’autore del presente articolo avvisa che quanto scritto o previsto è un semplice punto di vista personale e non deve assolutamente essere considerato attendibile o adatto per possibili guadagni futuri.  Chiunque utilizzi queste informazioni per scopi diversi da quelli didattici lo fa esclusivamente di propria iniziativa e sotto la propria esclusiva responsabilità. 

Il webinar che ti renderà un killer nel scegliere le azioni migliori ?

 Il webinar che ti renderà un killer nel scegliere le azioni migliori ? – Analista Simone Rubessi

Sai che in un mercato ci sono titoli che performano molto di più rispetto ad altri ? Come puoi capire quali titoli sono più appetibili nel momento in cui volete investire i vostri risparmi ? Spiego tutto questo nel webinar GRATUITO di venerdì 06/07/2018, arriverai a comprendere quando acquistare e quali sono le azioni stanno invertendo la tendenza nel momento in cui vogliamo entrare a mercato.

Avrai una strategia Completa pronta all’uso.

Iscriviti gratuitamente CLICCANDO su questo LINK.

https://goo.gl/AYGrZe

webinar.jpg

Nell’immagine sottostante mostro chiaramente come l’indicatore evidenzia in modo molto chiaro le inversioni di tendenza. Questa strategia la utilizzo da anni e mi è COSTATA veramente molta FATICA STUDIO e tanto tempo di backtest, te la REGALO. Se te la perdi non ti capiterà più un’opportunità del genere.

Questi sono alcuni esempi ma ti farò vedere che subito dopo il webinar potrai utilizzarla su tutti i mercati e tutte le azioni che vorrai !!

Iscriviti gratuitamente CLICCANDO su questo LINK.

https://goo.gl/AYGrZe

00.png

Torniamo al medio periodo sul nostro indice.

Osservando i prezzi vediamo che la media mobile del ciclo Mensile è stata …..OMISSIS….

14.png

Non perderti il webinar che ti darà la strategia per scegliere le migliori azioni su qualsiasi mercato.

CICCA QUI PER ISCRIVERTI : https://goo.gl/AYGrZe

DISCLAIMER :

Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tecnica espressi all’interno del presente articolo sono semplici pareri personali dell’autore, con esclusiva finalità educativa e didattica, il suo contenuto non costituisce alcuna forma di consulenza o “raccomandazione di investimento” o “incentivo all’investimento” né in forma esplicita che implicita. Nulla di quanto riportato ha lo scopo di prestare consigli operativi personalizzati, di acquisto e/o vendita, nè raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online ed alla sua situazione finanziaria. L’autore del presente articolo avvisa che quanto scritto o previsto è un semplice punto di vista personale e non deve assolutamente essere considerato attendibile o adatto per possibili guadagni futuri.  Chiunque utilizzi queste informazioni per scopi diversi da quelli didattici lo fa esclusivamente di propria iniziativa e sotto la propria esclusiva responsabilità. 

I diamanti, sono una truffa?

I diamanti, sono una truffa? – Analista Simone Rubessi

Qualche tempo fà mi è stato proposto di investire in diamanti dal mio istituto di credito, cosa capitata anche a diversi miei amici e conoscenti. A quel punto decisi di valutare l’investimento, mi accorsi poco dopo che il prezzo di acquisto al carato era molto superiore al prezzo corrente da un qualsiasi orefice, questo significa che oltre alle varie commissioni se avessi smobilizzato e mi fossero stati consegnati i diamanti in mano avrei ricavato la metà vendendoli sul mercato.

Capite bene che era l’ennesima sola che le banche cercavano di lanciare ai loro correntisti. Personalmente sono anni che non investo tramite istituzioni, e dati i prodotti offerti penso che non lo farò mai.

Partecipa al nostro percorso formativo gratuito con una strategia in regalo, applicabile fin da subito. CLICCA QUI PER ACCEDERE: https://goo.gl/TB3j3V

diamante

Indicatore di ciclo Biennale Cacao

Dopo una lunghissima accumulazione (Bande nere in basso) è iniziato un ciclo di lunghissimo periodo, nella foto vi mostro il ciclo Biennale, che avendo la velocità molto alta è nel pieno della sua fase rialzista.

11.png

I canali Annuali ci evidenziano che dopo aver raggiunto il target rialzista (cerchio nero) i prezzi stanno ritracciando.

12.png

Il ritracciamento ha un target ben preciso come anche i rialzi. Accedi ai nostri corsi gratuiti per capire come imparare questi concetti. CLICCA QUI PER ACCEDERE: https://goo.gl/TB3j3V

13

Torniamo al medio periodo sul nostro indice.

Come è facile notare dall’immagine i prezzi non rompono ….OMISSIS…..

14.png

Approfitta del nuovo percorso formativo GRATUITO formato da una serie di video che ti spigheranno come poter imparare una strategia che potrai applicare subito dopo.

CICCA QUI PER ACCEDERE : https://goo.gl/TB3j3V

DISCLAIMER :

Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tecnica espressi all’interno del presente articolo sono semplici pareri personali dell’autore, con esclusiva finalità educativa e didattica, il suo contenuto non costituisce alcuna forma di consulenza o “raccomandazione di investimento” o “incentivo all’investimento” né in forma esplicita che implicita. Nulla di quanto riportato ha lo scopo di prestare consigli operativi personalizzati, di acquisto e/o vendita, nè raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online ed alla sua situazione finanziaria. L’autore del presente articolo avvisa che quanto scritto o previsto è un semplice punto di vista personale e non deve assolutamente essere considerato attendibile o adatto per possibili guadagni futuri.  Chiunque utilizzi queste informazioni per scopi diversi da quelli didattici lo fa esclusivamente di propria iniziativa e sotto la propria esclusiva responsabilità.