DISCLAIMER :

Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tecnica espressi all’interno del presente articolo sono semplici pareri personali dell’autore, con esclusiva finalità educativa e didattica, il suo contenuto non costituisce alcuna forma di consulenza o “raccomandazione di investimento” o “incentivo all’investimento” né in forma esplicita che implicita. Nulla di quanto riportato ha lo scopo di prestare consigli operativi personalizzati, di acquisto e/o vendita, nè raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online ed alla sua situazione finanziaria. L’autore del presente articolo avvisa che quanto scritto o previsto è un semplice punto di vista personale e non deve assolutamente essere considerato attendibile o adatto per possibili guadagni futuri.  Chiunque utilizzi queste informazioni per scopi diversi da quelli didattici lo fa esclusivamente di propria iniziativa e sotto la propria esclusiva responsabilità.  

L’indicatore Simple Fair Value  – Analista Simone Rubessi

Oggi vi presenterò l’indicatore Simple Fair Value, un indicatore di nostra produzione che può dare un valore aggiunto molto importante nell’operatività dei trader. Questo indicatore è settabile ciclicamente e come si vede dall’immagine presenta 2 fasce, una Buy ed una Sell.

Le due linee in figura rappresentano la velocità del ciclo (tratteggiata) e l’indicatore stesso (linea continua). Questo indicatore permette di capire quando il ciclo considerato è in una sua fase di massimo o di minimo, indicando anche quando il ciclo che stiamo osservando sta invertendo tendenza. Come ?

Nel momento che l’indicatore è su una delle due fasce, significa che siamo nei dintorni di un massimo o di un minimo, mentre l’inversione definitiva viene sancita dalla rottura dell’asse dello zero da parte della velocità (cerchi in figura). Attualmente dovremmo essere nei dintorni di un massimo ma la velocità è ancora sopra allo zero quindi non sarebbe ancora ora di prendere posizione.

Attenzione però al fatto che come l’indicatore di ciclo è centrato quindi non è da utilizzare come singolo indicatore nel trading, ma è necessario incorporarlo all’interno di una strategia operativa.

Vuoi migliorare la tua strategia di trading ? Accedi al nostro sito per visualizzare 17 video gratuiti che i spiegheranno una strategia operativa. CLICCA QUI PER ACCEDERE: https://goo.gl/nxjQQV

10.png

Analisi lungo periodo EUROSTOXX.

Analizzando il Battleplan Biennale Eurostoxx notiamo che i prezzi si stanno dirigendo verso la fine del ciclo fusione del quinto e sesto ciclo Intermestrale, il quale non dovrebbe essere molto distante dalla sua chiusura.

11.png

Il ciclo Annuale ha svoltato al ribasso ormai da tempo, il nuovo Intermestrele non dovrebbe rompere la media mobile del ciclo Annuale (rossa).

12.png

Esponiamo la previsionale di lungo periodo.

13.png

Torniamo al FTSEMIB di medio periodo

Dall’immagine si nota che è in partenza il nuovo ciclo T+1, il quale potrebbe dare il via al …..OMISSIS…..

14.png

Approfitta del nuovo percorso formativo GRATUITO formato da una serie di video che ti spigheranno come poter imparare una strategia che potrai applicare subito dopo.

CICCA QUI PER ACCEDERE : https://goo.gl/nxjQQV

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...