DISCLAIMER :

Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tecnica espressi all’interno del presente articolo sono semplici pareri personali dell’autore, con esclusiva finalità educativa e didattica, il suo contenuto non costituisce alcuna forma di consulenza o “raccomandazione di investimento” o “incentivo all’investimento” né in forma esplicita che implicita. Nulla di quanto riportato ha lo scopo di prestare consigli operativi personalizzati, di acquisto e/o vendita, nè raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online ed alla sua situazione finanziaria. L’autore del presente articolo avvisa che quanto scritto o previsto è un semplice punto di vista personale e non deve assolutamente essere considerato attendibile o adatto per possibili guadagni futuri.  Chiunque utilizzi queste informazioni per scopi diversi da quelli didattici lo fa esclusivamente di propria iniziativa e sotto la propria esclusiva responsabilità.  

Perché imparare a fare trading mi ha salvato

Siamo in un paese ormai morto e matematicamente fallito, in cui la politica fa gli interessi delle grandi banche internazionali spolpando i risparmiatori. Purtroppo anche dal punto di vista del lavoro le cose non vanno meglio perchè con la pressione fiscale e la burocrazia assurda, le imprese molto spesso si trovano con l’acqua alla gola. Le poche società che vanno molto bene tendono sempre di più ad automatizzare i loro processi produttivi, lasciando senza lavoro sempre più persone.

Un modo che a me ha fatto uscire da questa spirale discente è il trading, in quanto potrei vivere in qualsiasi posto del mondo solo con un pc ed essere (come in realtà sono) libero da tutto.

L’unica cosa che un po’ più dura è stato l’imparare, dato che io non ho trovato subito strategie valide da applicare, di conseguenza il mio percorso è stato  molto più lungo di quanto potrebbe essere quello di chi inizia oggi. L’enorme vantaggio che ti diamo noi è che ti serviamo delle strategie pronte all’uso che dovrai solo imparare ad applicare. Vuoi impararne una GRATIS?
CLICCA SUL LINK E ACCEDI AI VIDEO GRATUITI: https://goo.gl/nxjQQV

analisi

Analisi lungo periodo FTSEMIB

Il Battleplan di Biennale di lungo periodo è perfettamente rispettato, attualmente dovremmo essere sull’ottavo ed ultimo ciclo Intermestrale del Biennale in corso. I prezzi non dovrebbero rompere la media mobile del ciclo Annuale (rossa in figura); essendoci molto vicini, i prezzi dovrebbero lateralizzare prima di dare il via alla discesa.

11.png

L’indicatore di ciclo Annuale fusion indica ormai da molto tempo che il ciclo è nella sua fase di ribasso ma le medie mobili non incrociandosi ne invalidano la conferma.

12.png

Torniamo al FTSEMIB di medio periodo

Il quinto ciclo T+1 è già arrivato su un punto di forte resistenza, ovvero la media mobile Intermestrale, il quale come sappiamo non dovrebbe venir rotta prima del termine del ciclo stesso anche se potrebbe partire e troncare (meno probabile).

14

Approfitta del nuovo percorso formativo GRATUITO formato da una serie di video che ti spigheranno come poter imparare una strategia che potrai applicare subito dopo.

CICCA QUI PER ACCEDERE :https://goo.gl/nxjQQV

Annunci